La Federazione Nazionale Il Jazz Italiano nasce il 13 febbraio 2018 su iniziativa delle quattro associazioni rappresentative del settore: I-Jazz (l’associazione dei festival italiani), MIdJ (realtà che raggruppa i musicisti jazz), e le neonate AdeidJ (Associazione delle etichette indipendenti di jazz), Italia Jazz Club (associazione dei jazz club) e Italy Jazz Network (assocazione dei manager e degli agenti). Nel 2019 si sono associate anche l'Associazione Il Jazz va a Scuola e l'Associazione dei Fotografi italiani di jazz.
La Federazione, presieduta da Paolo Fresu, non ha scopo di lucro e persegue il riconoscimento e la tutela dei valori e degli interessi culturali, sociali e imprenditoriali del sistema del jazz italiano, incentivando il dialogo e la collaborazione tra tutti i soggetti.

Nel 2020 la Federazione è composta da sei organizzazioni. 

 

Coproduzioni