Intervista ad Ariele Monti: da Area Sismica al FOM di Forlì

Area Sismica è da quasi trent'anni uno dei fari della musica contemporanea in Italia, musica senza generi, senza filtri, senza etichette. "Il comune denominatore è lo spostamento, la fusione dei confini dei vari generi musicali" e continua a esserlo anche oggi per tutta l'attività dell'associazione romagnola, compreso il Forlì Open Music, il festival che dal 2015 Area Sismica organizza in collaborazione con il Comune di Forlì. Una rassegna che propone concerti che vanno dalla musica classica alla contemporanea, passando dal jazz e la musica elettroacustica.

Al via il festival MutaMenti: intervista al direttore artistico Max De Aloe

MutaMenti è un festival che "non ama parlare ad alta voce" ma attraverso i dettagli, e lo fa grazie al lavoro e alla forza di tutti coloro che lo compongono, primo tra tutti il suo direttore artistico Max De Aloe, armonicista e compositore.

XXII edizione per "Una striscia di terra feconda": il 6 settembre si parte da Cerveteri

Venerdi 6 e sabato 7 settembre doppio appuntamento alla Necropoli della Banditaccia di Cerveteri per l'edizione 2019 di Una striscia di terra feconda, festival diretto da Paolo Damiani e Armand Meignan, e inserito nella programmazione della stagione artistica ”La Francia in scena” dell’Institut Français Italia. A Cerveteri due serate nate dalla collaborazione con ArtCity 2019 e inserite nella rassegna “Immaginario Etrusco”, realizzata dal Polo Museale del Lazio e dall’Istituto del Ministero dei Beni e delle Attività Cultura

Progetto AIR - Artisti In residenza 2020: candidature entro il 5 ottobre

Da martedì 20 agosto è online il bando per partecipare alla selezione del Progetto AIR - Artisti in Residenza 2020, promosso da MIDJ (Musicisti Italiani Di Jazz). Venti le residenze di artista destinate a giovani jazzisti provenienti da tutte le regioni italiane, di età compresa tra 18 e 40 anni, per trascorrere all'estero un periodo di 4 settimane.

Il jazz italiano per le terre del sisma: intervista a Daniele Massimi per la Marcia Solidale

"Il jazz italiano per le terre del sisma" nell'edizione del 2019 si caratterizza per due novità importanti: il programma dedicato alla creatività femminile dell'Aquila e la Marcia Solidale che attraverserà, con trekking e musica, Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo nei giorni precedenti la maratona musicale prevista nel capoluogo abruzzese.

Al via la trentunesima edizione dei Seminari Jazz di Nuoro

Tutto pronto per la trentunesima edizione dei Seminari Jazz di Nuoro, in programma da martedì 20 fino a venerdì 30 agosto. Un'edizione che si presenta al via con ben 125 iscritti, a conferma dell'apprezzamento di cui godono i corsi organizzati dall'Ente Musicale di Nuoro nel panorama della didattica jazzistica nazionale.

Time in Jazz 2019 "Nel mezzo del mezzo": tra musica, arte, cinema e ambiente

Torna uno dei festival "più amati" dal popolo del jazz italiano, e non solo. Dal 7 al 16 agosto Time in Jazz taglia il traguardo della trentaduesima edizione, tra Berchidda e altre originali località nel nord della Sardegna, con un programma musicale di grande rilievo e dove ci sarà spazio anche per arte, cinema, letteratura e ambiente.

Il Jazz italiano per le Terre del Sisma 2019

Dopo il successo delle edizioni precedenti, “Il Jazz italiano per le terre del sisma” torna con un’edizione rinnovata in prima linea nelle terre del cratere delle quattro regioni coinvolte – Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria - confermando l’impegno e l’organizzazione della Federazione Nazionale “Il Jazz Italiano” – con il coordinamento operativo della Associazione I-Jazz – insieme a Mibac, il Main Sponsor SIAE-Società Italiana degli Autori ed Editori, NuovoIMAIE e ai molti partner tecnici coinvolti.

Peperoncino Jazz Festival 2019

Dopo il successo del “Peperoncino Jazz Festival New York Session” - un'intensa settimana di appuntamenti organizzati nello scorso mese di maggio nel cuore di Manhattan e dedicati al jazz e al Made in Italy - il festival calabrese guidato dal suo instancabile direttore artistico Sergio Gimigliano ha inaugurato la sua diciottesima edizione all'insegna del grande jazz con ospiti del calibro del pluripremiato batterista americano Steve Gadd, e Mr. Jimmy Cobb, memoria storica del jazz internazionale e batterista di “Kind of Blue” di Miles Davis.

Pagine

Abbonamento a ITALIAJAZZ RSS