Sabato, Luglio 10, 2021 - 22:00
Ingresso: 12 € (intero), 10 € (ridotto)

Roberto Ottaviano (Sax)
Marco Colonna (Sax baritono, Clarinetto basso, Clarinetto)
Giorgio Pacorig (Pianoforte)
Giovanni Maier (Contrabbasso)
Zeno De Rossi (Batteria)

Miglior Album Top Jazz 2020, e secondo posto come miglior artista e miglior gruppo nel referendum di Musica Jazz. Attivo sulla scena Jazzistica Internazionale da circa trent’anni, Roberto Ottaviano ha suonato ed inciso con alcuni tra i più importanti musicisti americani ed europei a cavallo tra diverse generazioni. Nel suo nuovo progetto, ha deciso di inanellare una serie di composizioni di Abdullah Ibrahim, Charlie Haden, Elton Dean, John Coltrane, Don Cherry, accanto a suoi brani originali. Una musica che vuole andare all’essenza universale del jazz come preghiera laica, rituale comunitario, canto di liberazione. Fa bene Ottaviano a ricordarci che quel tempo c’è stato, c’è, e sempre ci sarà.

Luogo di spettacolo

Giardino Scotto
Lungarno Fibonacci
Pisa (PI)