Morten Halle, Alberto Tacchini e Roberto Bonati
Lunedì, Dicembre 2, 2019 - 20:30
Ingresso: 15 € (intero), 12 € (ridotto)

L’Accademia di Musica di Oslo ha riunito cinque scuole (Il Royal Conservatory di Glasgow, la Hochschule fur Musik und Theater di Hamburg, la Hochschule fur Musik di Nurnberg e il Conservatorio A. Boito di Parma) e cinque festival (Oslo, Edinburgh, Elbjazz, Nuejazz e ParmaJazz Frontiere) nel progetto di “Strategic Partnership The Jazz Workshop”, creato all’interno del programma di mobilità europea Erasmus. Il progetto è stato approvato e finanziato e per i prossimi tre anni diversi large ensemble formati da venti giovani musicisti, provenienti dalle scuole coinvolte, si incontreranno e suoneranno insieme la musica da loro stessi composta nei festival partecipanti. 

Morten Halle è vicedirettore all’Accademia di Musica di Oslo, Alberto Tacchini ed io, siamo docenti nella scuola di Jazz del Conservatorio Boito e proprio oggi 2 dicembre inizia, per gli studenti selezionati e docenti, la prima settimana di intensive programme a Oslo... e così, il concerto di questa sera vuole battezzare questo inizio con un incontro tra musicisti di diverse tradizioni attraverso i misteri dell’improvvisazione.

Roberto Bonati

Luogo di spettacolo

Casa della Musica
piazzale San Francesco 1
Parma (PR)