Mercoledì, Maggio 10, 2017 - 22:30
Ingresso: 15 € (Intero), 12 € (Ridotto), 10 € (Studenti)

Le sue performance soliste live sono notoriamente imprevedibili: può attingere dalle sue realizzazioni in studio e far prendere il sopravvento alla matrice dell’improvvisazione jazzistica.
Così scrivono di lui John Garratt e Will Layman in The Best Music: “Marc ha la capacità di sedersi da solo con la sua chitarra, e sconcertare il pubblico con la fusione di tecnica, bellezza e sorpresa”.

Nato a Newmark, New Jersey, nel 1954, Marc Ribot inizia a suonare in diverse band sin da giovanissimo, mentre prende lezioni di chitarra classica dal compositore haitiano Frantz Casseus. Nel 1978 si trasferisce a New York, dove suona per diversi musicisti tra cui Wilson Pickett e, come componente dei Realtones, per Carla Thomas, Rufus Thomas e Solomon Burke.

Nel 1984 entra a far parte dei Lounge Lizards e la sua popolarità cresce al punto da portarlo a collaborare con Elvis Costello, Marianne Faithfull e - soprattutto - Tom Waits. 

in collaborazione con Music Pool

Luogo di spettacolo

Stazione Leopolda
Viale Fratelli Rosselli 5
Firenze (FI)