Marc Ribot
Sabato, Febbraio 9, 2019 - 21:00
Ingresso: 22 € (intero), 18 € (ridotto), 10 € (ridotto giovani)

Marc Ribot, parlando di Songs of Resistance, ha spiegato che ama far cantare e ballare le persone, “e qui si canta e si balla, e si riflette”. La molla che ha fatto scattare in lui l’ispirazione è stata l’elezione di Donald Trump a Presidente degli Stati Uniti. Archiviata l’idea di un nuovo disco con la sua band, i Ceramic Dog, Marc ha pensato alla parola “resistenza”, ma declinata al presente, non al passato, per raccontare quello che sta succedendo. Solo sulla versione di “Bella ciao” ci sarebbe da scrivere un trattato, a partire dall’arrangiamento quasi klezmer (Ribot è di origini ebraiche e ha spesso collaborato alla riscoperta di questa musica con John Zorn). La versione è in inglese, lingua scelta affinché tutti possano comprenderne il significato. La traduzione letterale è curata da Ribot, come l’adattamento dei brani storici di questa produzione.

Luogo di spettacolo

Teatro Pasolini Cervignano
piazza Indipendenza 34
Cervignano del Friuli (UD)

Il Teatro Pasolini è stato inaugurato il 23 maggio 1997, il primo teatro italiano a portare il nome dello scrittore di origini friulane.
Il restauro dell’edificio (l’ex Cinema Nuovo) – progettato in origine, nel 1954, da Ermes Midena - avviene nel 1997, quando l’architetto Gino Valle lo trasforma in un’accogliente sala polifunzionale di 453 posti, adatta per il teatro, le proiezioni cinematografiche, i concerti. La gestione è affidata all'Associazione Culturale Teatro Pasolini.