Laura Giordano
Martedì, Agosto 14, 2018 - 23:00
Ingresso: libero

Il ’68 Di Tommie Smith. È una delle immagini più famose del Novecento, quella in cui Tommie Smith e John Carlos si trovano sul podio dei 200 metri alle Olimpiadi a Città del Messico, il 16 ottobre 1968, con i pugni alzati, i guanti neri (simbolo del black power), i piedi scalzi (segno di povertà), la testa bassa e una collanina di piccole pietre al collo. Dopo cinquant’anni forse è cambiato poco. Concerto evento perché a salire sul palco il 14 agosto non una cantante jazz ma una icona della musica lirica mondiale: Laura Giordano, considerata una dei più talentuosi soprani della sua generazione, apprezzata da pubblico e critica per la sua impeccabile tecnica vocale e timbro seducente, arricchiti da una presenza scenica affascinante e spiccate doti attoriali. La Giordano assieme al M. Giuseppe Urso presterà la sua meravigliosa voce ad un repertorio jazz.
Ad aprire il concerto l’attrice Giuditta Perriera che racconterà al pubblico cosa avvenne il 16 ottobre ’68 a Città del Messico.

Luogo di spettacolo

Chiostro di San Francesco a Castelbuono
via Torquato Tasso
Castelbuono (PA)