Julian Lage
Sabato, Luglio 6, 2019 - 20:00
Ingresso: 20 € (intero), 15 € (ridotto)

New Way / Less in More Trio | ore 20:00
Edoardo Morselli - Chitarra, Levi Alghisi – El. Bass, Umberto Odone – Batteria
Formazione giovane, solida e dinamica, nata nelle Classi Jazz del Conservatorio di Brescia. Dotata di spiccato interplay e vivacità espressiva, vanta una notevole maturità professionale, consolidata nel corso delle numerose ed apprezzate esibizioni effettuate in locali e rassegne jazz.

Julian Lage Trio | ore 21:30
Julian Lage è nato a Santa Rosa (California) il giorno di Natale del 1987: ad appena 31 anni ha già una lunghissima carriera alle spalle. Bambino prodigio, all’età di sette anni già si esibiva da professionista nell’area di San Francisco. A confermarlo c’è anche un film documentario: Jules at Eight, diretto da Mark Becker nel 1996. Poco dopo, nel 2000 fu invitato a esibirsi alla cerimonia dei Grammy Awards: aveva appena 12 anni.
La sua formazione ha seguito varie strade, tra le quali spiccano la preparazione classica al Conservatorio di San Francisco e quella jazz completata al Berklee College of Music di Boston. Qui ebbe come insegnante anche Gary Burton, che lo coinvolse nel suo gruppo. Lo si ascolta infatti su Generations (2004) e Next Generation (2005): Lage, non ancora maggiorenne, era già entrato nel giro del jazz del più alto livello. In seguito ha collaborato con Jim Hall, Herbie Hancock, Fred Hersch (per il quale ha anche preso parte al film documentario “The Ballad Of Fre Hersch”), Christian McBride, Eric Harland e Larry Grenadier, Bela Fleck, Antonio Sanchez… Nel 2009 pubblica il primo album da leader (Sounding Point: un esordio che ottiene una nomination ai Grammy). Nella sua discografia spicca poi il primo disco in solo alla chitarra acustica (World’s Fair, 2015), mentre il più recente Modern Lore (2018) ce lo presenta a capo di un trio con Scott Colley e Kenny Wollesen.

Luogo di spettacolo

Piazza Tebaldo Brusato di Brescia
Piazza Tebaldo Brusato
Brescia (BS)