jazz & danza / Una crepa, nostalgia dell'oro
Mercoledì, Novembre 28, 2018 - 22:00
Ingresso: 10 € (intero); 5 € (ridotto)

Debutta un poetico appuntamento che unisce la danza e il jazz: Una crepa, nostalgia dell'oro con le danzatrici Elisa D'Amico e Lucia Guarino e Matteo Bortone al contrabbasso ed elettronica, Le coreografie sono di Lucia Guarino. Il lavoro nasce da alcune domande fondamentali: Cosa produce nei corpi la rottura? Di quali affetti siamo capaci oggi? Cosa ci fa divenire il dialogo con l'altro? Cosa significa comunicare? Come si fa a stare vicini? Quando un dialogo finisce si apre una crepa all'interno di un corpo che si credeva unico. Così, se i terremoti avvengono nelle zone di confine tra placche, la crepa si apre proprio laddove due corpi uniti non coincidono perfettamente. Lo stesso avviene all'interno di una relazione in cui il dialogo si fonda sullo scarto tra l'uno e l'altro e gli equilibri vengono mantenuti fin quando si ha la necessità di ascoltarsi. Il terremoto nasce perché in alcuni momenti e in alcune aree, a causa delle forze interne, delle pressioni, tensioni e attriti tra le masse rocciose, tali movimenti avvengono in maniera improvvisa e repentina, "come un ingranaggio che si sblocca". Accanto alle due danzatrici si inserisce l’elemento suono, che verrà sperimentato con la stessa modalità con cui si sta conducendo la ricerca sul movimento. Considerato come parte integrante della struttura, il suono muove lo spazio e si muove insieme alle ossa, alla pelle, al vuoto “tra” i corpi. Il duetto diventa un terzetto e la risonanza muoverà tutto. La partitura sarà originale e preferibilmente suonata dal vivo. Il contrabbasso è fondamentale per “amalgamare” i vari elementi, è lo strumento più greve che riporta al suono della terra, dello stridere delle placche o dei corpi che slittano l’uno sull’altro. Il suono danzerà con i corpi biologici attraverso l’attrito, il pizzicare delle corde, il percuotere la cassa di risonanza.

Luogo di spettacolo

Teatro Coccia
via Fratelli Rosselli 47
Novara (NO)