Sabato, Agosto 15, 2020 - 21:30
Ingresso: 10 €

È con grandissimo piacere che ospitiamo questa nuova formazione di Gianni Cazzola, batterista tra i più stimati in Italia e personaggio unico nella scena del jazz nazionale. Alla sua veneranda età Gianni è depositario assoluto della verità jazzistica, avendo suonato in mille formazioni, anche le più avanzate stilisticamente (a lungo con Franco D’Andrea e Giorgio Gaslini), ma sempre ancorate ad una parolina magica: lo swing. Cazzola possiede tonnellate di swing, gli basta un solo piatto per spingere come un dannato il solista di turno, e anche solo vederlo in azione è uno spettacolo a sé.  Basta citare qualche nome celeberrimo con cui ha collaborato: Billie Holiday, Chet Baker, Tommy Flanagan, Gerry Mulligan, Dexter Gordon, Lee Konitz, Phil Woods, Sarah Vaughan, Helen Merrill.  È sua la batteria che accompagna Mina in canzoni famosissime come Grande grande grande e E penso a te. E nel suo itinerario artistico non poteva mancare di guidare spesso gruppi pieni di giovani talenti italiani che ama scoprire, in progetti specifici importanti come l’ Italian Repertory Quartet e quest’ultimo Italian Standard. Oltre alla affidabilità totale di Orciari, potremo ascoltare il fulgore del pianista Simone Daclon, il giovanissimo formidabile Cesare “Lee” Mecca, ma soprattutto la sassofonista Sophia Tomelleri, che sarà ospite della serata dedicata al Jazz dalla Polonia e riascolteremo in questa formazione. Sophia unisce fluidità nel fraseggio con una sonorità larga e potente, elementi necessari per un linguaggio di stampo boppistico fortemente ancorato allo swing.

                        -----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Luogo di spettacolo

Terrazza Moroder
Str. Castellano Montacuto, 121
Frazione Montacuto (AN)