Giovedì, Febbraio 23, 2017 - 22:00
Ingresso: € 25 (platea intero) € 20 (platea ridotto), 15 € (galleria intero), 10 € (galleria ridotto)

Se c’è forse un musicista di jazz in Italia che incarna il talento precoce questo è il siciliano Francesco Cafiso (1989), che a 9 anni è già al fianco di Bob Mintzer e Gianni Basso. Ma la svolta avviene nel 2013, quando sul palco di Pescara Jazz Wynton Marsalis incontra il quattordicenne sassofonista e lo invita a entrare nel suo entourage. Da allora la carriera di Cafiso si svolge tra le due sponde dell’Atlantico, con progetti e collaborazioni prestigiose. La maturazione artistica arriva con il progetto "La banda", un affresco compositivo che in parte guarda alle origini siciliane del sassofonista, e che viene modulato in tre possibili forme (pubblicati in altrettanti cd): con il solo sestetto, con una banda o con un’orchestra sinfonica. A MetJazz presentiamo questa terza incarnazione, continuando la collaborazione con la Camerata Strumentale Città di Prato, già avviata due anni fa. L’intreccio tra la calda, intensa trama melodica del sestetto e il sontuoso apparato orchestrale rende "La banda" un’esperienza jazz profondamente emozionante.

 

Luogo di spettacolo

Teatro Politeama pratese
Via Giuseppe Garibaldi 33
Prato (PO)