François Corneloup Quintet
Mercoledì, Settembre 11, 2019 - 21:00

François Corneloup Quintet - Revolution
François Corneloup saxophone, Sophia Domancich piano, Simon Girard trombone, Joachim Florent contrebasse, Vincent Tortiller batterie
Prima nazionale
François Corneloup, il colosso del sax baritono, è il “filo rosso” di questa edizione in cui sarà presente con  un quintetto assai divertente, Le Peuple Etincelle, con la sua nuova creazione Revolution, e nella residenza franco italiana 2019 ‘Vette e dopo’. Revolution perché ha scelto di circondarsi di musicisti della nuova generazione, in uno splendido atto di fede: “La musica sarà ricca e generosa, fatta di ritmi sensuali e sofisticati, canzoni virtuosistiche e melodie luminose con la gioia e il desiderio di rinnovamento assoluto”.

 

Residenza 2019 - Vette e Dopo
François Courneloup sax baritono e soprano, Filippo Macchiarelli basso, Nicola Fazzini sassofono, Simone Maggio pianoforte, Massimiliano Trabucco batteria,
in collaborazione con l’Institut Français Italia, Ambasciata di Francia, MIDJ, SIAE
Produzione originale
Da qualche anno il festival ospita presso la Casa del Jazz un’importante residenza d’artista, progettata insieme all’Institut Français Italia – Ambasciata di Francia in Italia, Siae, AJC, MIdJ (Associazione nazionale musicisti jazz), Fondazione Musica per Roma e Casa del Jazz. L’obiettivo della residenza è provocare l’incontro tra artisti di diversa provenienza, in progetti originali da proporre sulla scena internazionale. I quattro musicisti italiani – tutti già assai noti – hanno vinto un concorso nazionale progettato da MIdJ e collaboreranno con l’eccellente sassofonista e compositore François Corneloup per creare un gruppo inedito, provando per 4 giorni le proprie composizioni originali.

Luogo di spettacolo

Casa del Jazz
viale di Porta Ardeatina 55
Roma (RM)