Sabato, Gennaio 30, 2021 - 17:00
Ingresso: http://www.lefornaci.org/

A cura di Daniele Malvisi e Tommaso Orbi

con Daniele Malvisi, sax e narrazioni 
Andrea Cincinelli, chitarra 
Paolo Corsi, batteria 
Gianmarco Scaglia, contrabbasso

ideazione e scrittura Daniele Malvisi 
regia Tommaso Orbi 
riprese Tommaso Orbi, Pierfrancesco Bigazzi
montaggio Tommaso Orbi 
luci e suono Quitapesares 
produzione Valdarno Jazz e MACMA

Partendo dalle origini della musica, abbiamo raccontato la sua evoluzione ed i significati che nel corso della storia ha assunto questo linguaggio.
Ci siamo immaginati la meraviglia dei nostri antenati quando attraverso l’uso della voce e poi grazie suono dei primi strumenti musicali, hanno scoperto la possibilità di usare questo meta-linguaggio sonoro per comunicare, non solo con i propri simili, ma anche con le proprie divinità.
Dalle invocazioni ancestrali dei nativi americani, agli antichi greci, ai canti gregoriani della Chiesa medievale, per esplorare la capacità intrinseca del linguaggio sonoro di creare comunità tra gli uomini. La musica può parlare a ognuno di noi, può valorizzare la diversità delle nostre emozioni e contemporaneamente farci sentire parte di un tutt’uno indissolubile; può proteggere la nostra capacità di emozionarsi e valorizzare l’immaginazione come un bene prezioso.
Vi lasciamo entrare in un piccolo mondo, fatto di luoghi e di stanze, di angoli e atmosfere, per esplorare suoni e percorsi musicali diversi e andare alla scoperta delle potenzialità immaginifiche e comunicative della musica.

Luogo di spettacolo

Le Fornaci online
via Vittorio Veneto 19
Terranuova Le Fornaci (AR)