Domenica, Giugno 26, 2016 - 13:15
Ingresso: libero

Alto Adige uguale montagna, quindi non sia mai che un Jazzfestival non rispetti questa semplicissima equazione. Il Rifugio Comici in Val Gardena si prepara nuovamente ad ospitare un concerto che non è solo un incontro tra artisti italiani, austriaci e sloveni all’insegna del motto “Cambia musica - guardando lontano”, ma anche il superamento delle barriere geografiche e musicali tra il nord e il sud dell’Europa. Il progetto “Cantata Viennapoli” allestito da Lukas Kranzelbinder mette assieme – come dice il titolo del concerto – le sonorità partenopee del trio vocale Assurd e le melodie del quintetto viennese Keos. Nello specifico il gruppo napoletano farà sognare i romanticoni a suon di serenate tradizionali e muovere le gambe a ritmo di tammuriata e pizzica, mentre i cinque austriaci alterneranno lo charme inconfondibile dei Lieder viennesi alla musica popolare slovena. La mescolanza tra culture così diverse è resa possibile in primis dalla grande versatilità degli artisti, ma soprattutto dall’elemento che accomuna tutti i generi musicali: provenire dal cuore e dall’anima... e talvolta anche “dal basso”. Davanti ad uno straordinario scenario dolomitico, “Cantata Viennapoli” porterà il pubblico in un viaggio onirico tra musica folk, libera improvvisazione e jazz di varia natura.

 

Luogo di spettacolo

Rifugio Emilio Comici Hütte - Wolkenstein/Selva di Val Gardena
Unnamed Rd
Selva di Val Gardena (BZ)