Sabato, Novembre 18, 2017 - 22:00
Ingresso: 10 € (intero); 5 € (ridotto)

I set - ore 21.00

BORDERS

II set - ore 21.30

Francesco Diodati

La serata inizia con Borders: Roberta Racis (danza), Francesco Diodati (chitarra, elettronica), Ermanno Baron (batteria). Nato da un’idea di Enrico Bettinello in collaborazione con NovaraJazz e Balletto di Roma, Borders è l’incontro tra una danzatrice e due musicisti per una produzione originale in cui la danza contemporanea dialoga e si confronta con la musica jazz. Progetto 2017 del Balletto di Roma, la creazione ha debuttato negli spazi della Stazione Leopolda di Firenze per la XXIV edizione del Festival Fabbrica Europa. Dopo il percorso costruito con il coreografo Daniele Ninarello e il compositore Dan Kinzelman (“Kudoku”, presentato nel 2016 a Fabbrica Europa e poi alla Biennale di Venezia), NovaraJazz prosegue la propria progettualità dedicata al rapporto tra jazz e coreografia contemporanea in un’ottica di forte tensione multidisciplinare che apre le rispettive pratiche verso direzioni e comunità di spettatori nuove. Dal coinvolgimento del Balletto di Roma nasce la nuova creazione, in continuità con l’apertura della compagnia a nuove collaborazioni artistiche e con la prospettiva dell’avvicinamento del pubblico ai linguaggi della danza contemporanea. Protagonisti del progetto, la danzatrice e coreografa del Balletto di Roma Roberta Racis, il chitarrista Francesco Diodati e il batterista Ermanno Baron.

Alla performance segue il concerto di Francesco Diodati di chitarra solo.

Luogo di spettacolo

Istituto Civico Musicale Brera
viale Giuseppe Verdi 2
Novara (NO)