Venerdì, Gennaio 27, 2017 - 22:00
Ingresso: libero

evento MetJazz OFF

Dagli anni ‘90 Alessandro Galati si è affermato come uno dei protagonisti del piano jazz in Italia e presto ha collaborato con molti grandi solisti, da David Murray a Kenny Wheeler, da Lee Konitz a Peter Erskine. Come leader Galati si è fatto apprezzare in Giappone, Messico, Norvegia. Proprio in virtù della sua ricca esperienza, MetJazz ha chiesto a Galati di immaginare una sua personale rilettura della musica di Coltrane sul pianoforte (strumento sul quale a volte il sassofonista componeva), nel concerto di apertura alla Scuola di Musica Verdi.

Luogo di spettacolo

Scuola di musica Verdi - Prato
Via Santa Trinita 2
Prato (PO)