Dopo il successo del “Peperoncino Jazz Festival New York Session” - un'intensa settimana di appuntamenti organizzati nello scorso mese di maggio nel cuore di Manhattan e dedicati al jazz e al Made in Italy - il festival calabrese guidato dal suo instancabile direttore artistico Sergio Gimigliano ha inaugurato la sua diciottesima edizione all'insegna del grande jazz con ospiti del calibro del pluripremiato batterista americano Steve Gadd, e Mr. Jimmy Cobb, memoria storica del jazz internazionale e batterista di “Kind of Blue” di Miles Davis.

Un cartellone artistico che coinvolgerà nel suo circuito ben 32 località, con tappe in tutte e 5 le province calabresi e con suggestive incursioni nei parchi nazionali della regione. Oltre 50 concerti (in gran parte gratuiti o con biglietto a prezzi popolari), con la partecipazione, accanto ai maggiori talenti calabresi, di alcuni ambasciatori del jazz italiano nel mondo e di stelle del panorama jazzistico internazionale. A partire da Uri Caine, atteso il 22 luglio nel Parco Ecolandia di Reggio Calabria insieme a Mark Helias al contrabbasso e Clarence Penn alla batteria; il 24 luglio invece, riflettori puntati su John Patitucci, che nel Giardino di Palazzo del Trono di Cetraro presenterà in esclusiva regionale il suo ultimo lavoro discografico “Soul of the Bass” e terrà anche una interessante Master Class rivolta a tutti i musicisti.

Il grande Peter Erskine si esibirà il 4 agosto, nel Chiostro di San Bernardino a Rossano, in trio con Eddie Gomez e Dado Moroni; Paul Wertico sarà invece protagonista del concerto in programma il 7 agosto a Trebisacce con il suo quartetto composto da Raimondo Meli Lupi alla chitarra, John Helliwell al sax e Gianmarco Scaglia al contrabbasso. Il 5 agosto, a Polistena, arriva Horacio “el Negro” Hernandez con il suo Italuba Quartet (Amik Guerra Lig Long alla tromba, Ivan Bridón Nápoles al piano, e Daniel Martinez Izquierdo al bass); mentre la sera successiva, il 6 agosto, in piazza del Guiscardo a Roseto Capo Spulico, sarà la volta del Kurt Rosenwinkel Quartet (Kurt Rosenwinkel alla chitarra, Aaron Parks al piano, Eric Revis |al contrabbasso e Jeff "Tain" Watts alla batteria).

E tra gli ospiti italiani, da non perdere gli appuntamenti con: Gegè Telesfoto meets Dario Deidda Trio (19 agosto), Danilo Rea & Peppe Servillo (22 agosto), Roberto Gatto Trio (23 agosto), Mariella Nava (23 agosto), Nicky Nicolai & Stefano Di Battista Qintet (24 agosto); e ancora Gianluca Guidi Quintet (25 luglio), Rossana Casale jazz Quartet (10 agosto), Stefano Reali Quartet (11 agosto). 

Numerosi, come sempre, anche gli eventi correlati alla programmazione musicale: come il Calabria Jazz Meeting, la mostra fotografica itinerante a cura di Antonio Armentano e Francesco Cisario, i concerti “Round Midnight” nei migliori jazz club del territorio,e degustazioni dei migliori vini calabresi a cura dei Sommelier della F.I.S. e di prodotti selezionati da Maurizio Rodighiero per Slow Food Calabria, nonché le escursioni.

Programma al link: https://italiajazz.it/attivita/festivals-e-rassegne/peperoncino-jazz-festival

Pubblicato: Domenica, Luglio 21, 2019 - 09:53