Release Date: 15/04/11
Artisti:
Codice: AU3002

Kekko Fornarelli, giunto al terzo album, mette a fuoco la sua dimensione ideale ed opera una svolta decisiva. In Room of Mirrors il pianista si spoglia di ogni timidezza, abbandona qualsiasi maschera e si lascia andare a un flusso di coscienza, ad una confessione intima.
In otto tracce, dai titoli significativi, affronta alcuni degli interrogativi che quotidianamente si pone come uomo e come musicista.
Nel primo brano, da cui prende il titolo l’album, Fornarelli immagina di essere in una stanza piena di specchi che riflettono non solo la sua immagine ma anche i vari aspetti della sua personalità, dinanzi ai quali egli si interroga e riflette. Nei brani successivi, si sofferma sulle tematiche della frenesia quotidiana, dell’umana aspirazione al volo, dei compromessi nel lavoro, della perdita di valori, degli aspetti ludici del vivere, del piacere che regala un viaggio notturno che fa rotta verso casa.
La volontà di esprimere esattamente il significato di ogni brano ha esaltato la forte attitudine di Fornarelli alla composizione e gli ha imposto una scrittura a tema molto ragionata, scevra da ricorrenti improvvisazioni.
Nella resa di questa musica dall’ascolto immediato, che cerca di affrancarsi dall’etichetta di genere e dall’esasperato esercizio di stile, Fornarelli è coadiuvato da Luca Bulgarelli al contrabbasso e da Gianlivio Liberti alla batteria, compagni di viaggio scelti personalmente dal pianista, nei quali ha trovato gli interpreti rispettosi e consapevoli della propria istanza.

DOWNLOAD