Release Date: 02/09/12
Artisti:
Codice: ED299
"Terre di Mezzo" è formato da musicisti provenienti da esperienze musicali assai eterogenee (jazz,classica, etnica, ecc.) e ciò determina la particolare identità musicale del gruppo caratterizzata dalla fusione di diversi stili: è una musica che attraversa mille luoghi e mille spazi, viaggiando attraverso gli innumerevoli colori etnici del Mediterraneo senza mai abbandonare le radici del jazz, matrice comune a tutti i componenti del gruppo. Formazione dai confini volutamente elastici, trova nelle frequenti collaborazioni con Gianluigi Trovesi, un ideale ampliamento della propria ricerca indirizzata verso la fusione degli stili popolari con il linguaggio jazzistico.
 
Dal 1995 ad oggi "Terre di Mezzo" ha partecipato a numerose rassegne e festival (Siena Jazz, Clusone Jazz Festival, Time in Jazz, Crossroads, I Concerti del Quirinale – RAI 3, Along Come Jazz, Rossini Opera festival, Concerti al Conservatorio di Milano, Terni Jazz, ecc.) ed ha tenuto concerti in Austria, Belgio, Olanda, Inghilterra, Slovenia, Croazia, Libano, Tunisia, Etiopia, riscuotendo ovunque calorosi consensi di critica e pubblico. E' considerato uno dei gruppi italiani più originali e la loro musica  è stata definita "…una continua sorpresa, un viaggio imprevedibile tra continenti inesplorati, un caleidoscopio di situazioni e colori..".
 
Ha al suo attivo due progetti collaterali: “Dedicato a Pasolini” con l’attore Francesco Lanza e “Sbandando”, produzione originale realizzata con la collaborazione della Banda di Imola e gli arrangiamenti  di Stefano Nanni. Ha pubblicato i cd "Terre di Mezzo" (Philology) e “Faro” (Wide Sound). Nel settembre 2012 è uscito "Danza Gialla" (Dodicilune).

Emiliano Rodriguez si è esibito con prestigiose orchestre (Teatro alla Scala, Rai di Torino, Opera di Roma) e importanti jazzisti (G. Trovesi, P. Fresu, E. Rava, S. Bollani, H. Bullock, M. Godard, ecc.). Luciano Biondini, vanta prestigiose collaborazioni (Rabin Abou-Kahlil, G. Gruntz, E. Reiseger, M. Godard, J. Girotto, G. Mirabassi, E. Rava, I. Fossati, G. Testa, ecc) e concerti nei più importanti festival nazionali e internazionali. Roberto Bartoli è sulla scena jazzistica italiana dal 1975 ed ha collaborato con M. Urbani, B. Berg, M. Stern, P. Fresu, F. D'Andrea, G. Trovesi. Ettore Fioravanti ha collaborato con musicisti quali T. Oxley, D. Liebman, M. Waldron, S. Swallow, S. Lacy, E Reiseger, K. Wheeler. G. Coleman, E. Rava, P. Fresu e si è esibito nei più importanti festival jazz internazionali.

DOWNLOAD