Venerdì, Settembre 22, 2017 - 21:00
Ingresso: libero

I set - ore 21:00
WATCHDOG
Jazz Migration Prima nazionale
l di là di ogni frontiera stilistica, i due musicisti si osservano, dialogano, rischiano senza limiti in un universo sonoro in evoluzione perenne; i brani sono brevi e strutturati, le scelte musicali ambiziose, mentre la musica respira nella più entusiasmante libertà.

 

II set - ore 22:00
PAOLO DAMIANI "Vingt ans après" invite Paolo Fresu, Gianluca Petrella, Theo Ceccaldi, Danilo Rea, Paolo Damiani
Produzione originale
Sul palco di Una striscia di terra feconda si incontrano dopo tanto tempo amici che inventano musica insieme da (almeno) vent’anni, con l’aggiunta di Théo Ceccaldi. Singolare l’organico: da un lato gli  straordinari ottoni di Paolo Fresu e Gianluca Petrella, dall’altro due archi come Ceccaldi al Violino e Paolo Damiani al contrabbasso. In mezzo l’immaginifico pianoforte di Danilo Rea.

Luogo di spettacolo

Auditorium Parco della Musica - Teatro Studio Gianni Borgna
viale Pietro de Coubertin 30
Roma (RM)