Giovedì, Settembre 21, 2017 - 21:00
Ingresso: libero

I set - ore 21:00
Pifarely, Roccato e Rabbia - Requiem
con la partecipazione di Rocco Castellani e Mauro Tedesco
"Questo lavoro ha la sua radice principale nella Messa da Requiem di Ockeghem, che spesso emerge con la voce trasfigurata di un coro di contrabbassi, mentre trae la sua ispirazione nelle suggestioni del Requiem di Ligeti. E’ un lavoro nel quale le nostre diverse provenienze – musica contemporanea e antica, improvvisazione radicale, musica elettronica, jazz d’avanguardia – si fondono l’una nell’altra. E’ il luogo del nostro incontro, così inesplicabile, così indispensabile." (Daniele Roccato)

 

II set - ore 22:00
Paolo Fresu e Gianluca Petrella Duo
L’estemporaneo incontro fra Paolo Fresu e Gianluca Petrella è da annoverare nel libro della creatività assoluta. I due grandi nomi del jazz contemporaneo hanno dalla loro una grande preparazione tecnica, volta innanzitutto alla ricerca del suono tout-court; anche per questo entrambi non sono nuovi alle frequentazioni nel mondo dell’elettronica, usata con la massima duttilità ed intelligenza possibili, seguendo l’ormai famoso motto inventato da Brian Eno, che indica un uso appunto “intelligente” della macchina, laddove dunque sia l’uomo a controllare la macchina e mai il contrario.

Luogo di spettacolo

Auditorium Parco della Musica - Teatro Studio Gianni Borgna
viale Pietro de Coubertin 30
Roma (RM)