Sabato, Gennaio 20, 2018 - 21:00
Ingresso: 15,00

Marilena Paradisi voce
Kirk Lightsey pianoforte

Jazz e magia, brani di Wayne Shorter, Mal Waldron, Ron Carter, Kirk Lightsey e altri in Some Place Called Where: un’opera preziosa, intima e delicata. Pianoforte e voce per lo straordinario duo composto dalla vocalist italiana Marilena Paradisi e dal pianista americano Kirk Lightsey. 
Some Place Called Where è l’ottavo album di Marilena Paradisi, che dopo tre dischi centrati sul jazz e quattro tra contemporanea e improvvisazione totale, si avvicina nuovamente alla musica delle origini. Lo fa con maturità, con una sensibilità nuova e con  questa straordinaria partnership insieme a Kirk Lightsey: il pianista di Detroit è una figura monumentale della storia del jazz, ha collaborato con Dexter Gordon, Chet Baker, Bobby Hutcherson  e tanti altri. Some Place Called Where non è un disco solista con un "featuring” ma un'opera nata da un duo, forte di un repertorio condiviso, di una comune sensibilità, della stessa visione magica e "olistica" del fare musica. Il titolo proviene dall'omonimo pezzo di Shorter, scelto da Marilena insieme agli altri che compongono una scaletta profondamente sentita e condivisa con Kirk. 

 

Luogo di spettacolo

Teatro Studio Borgna
via Pietro De Coubertin
Roma (RM)
?> ?> ?> ?>