In primo piano

Giunge alla sua XX edizione il Premio Internazionale Massimo Urbani di Camerino, concorso nato con lo scopo di individuare giovani jazzisti emergenti, contribuendo allo sviluppo della loro carriera artistica e alla diffusione della musica jazz.

In venti anni di storia il Concorso ha premiato giovani talenti, oggi affermati musicisti come: Rosario Giuliani, Gianluca Petrella, Dino Rubino, Nico Gori, Francesco Cafiso, Claudio Filippini, Alessandro Lanzoni e i fratelli Cutello nella passata edizione.

Presidente della giuria della XX edizione è Emanuele Cisi; accanto a lui nel difficile compito di giudicare i candidati, il batterista Massimo Manzi, il contrabbassista Massimo Moriconi, il pianista Andrea Pozza, il talent scout e fondatore del Premio Paolo Piangiarelli e il direttore artistico Daniele Massimi.

La partecipazione al concorso è aperta ai musicisti che non abbiano ancora compiuto 30 anni di età, di ogni nazione e strumento musicale, voce inclusa.

La scadenza per l’invio delle domande è il 30 aprile 2016. Il bando e la domanda di iscrizione è scaricabile dal sito www.premiomassimourbani.com

Al vincitore del Premio la possibilità di incidere un disco in studio o live e di suonare in alcune importanti rassegne partner. Altri riconoscimenti sono: il Premio del pubblico, il Premio dell’Università di Camerino, il Premio della critica e le Borse di studio per i seminari di Umbria Jazz e Nuoro Jazz.

Superate le selezioni iniziali, il concorso si snoderà nella tre giorni di giovedì 9, venerdì 10 e sabato 11 giugno 2016 a Camerino, con un programma di concerti, conferenze e aperitivi all’insegna del grande jazz.

Pubblicato: Lunedì, Aprile 11, 2016 - 09:15