In primo piano

Il Vicenza Jazz Festival New Conversations è arrivato alla ventunesima edizione e andrà in scena dal 6 al 14 maggio.

L’edizione 2016 propone la musica improvvisata come un inno alla libertà, creativa ma anche civile, uno strumento di “lotta” per l’emancipazione personale e sociale.

Il programma è densissimo di eventi e spettacoli, oltre cento in nove giorni e ricco l’elenco degli ospiti, con nomi celebri a livello nazionale e internazionale come il pianista Stefano Bollani, il sassofonista Daniele Pepe, Paolo Fresu, Joe Lovano e Enrico Rava. E a rimarcare la tematica libertaria del programma arriveranno anche il Power trio e il pianista Frederic Rzewski.

Oltre ai concerti tanti altri appuntamenti renderanno memorabile quest’edizione: proiezioni cinematografiche, presentazioni editoriali, seminari e masterclass, mostre e convegni con particolare attenzione riservata alle produzioni originali che metteranno a confronto la musica con altre forme espressive, in particolar modo la poesia.

Gli eventi prenderanno luogo in numerose location: dal Teatro Olimpico al Comunale e in Piazza dei Signori, con i concerti di prima serata, al Bar Borsa con gli appuntamenti sotto la Basilica Palladiana, che torna a ospitare il Jazz Cafè Trivellato, il jazz club ufficiale del festival, all’auditorium dell’Università di Vicenza, dalle chiese ai cinema, le strade, i palazzi antichi, i musei e gli innumerevoli jazz club nei locali notturni.

Il Festival Vicenza Jazz Festival New Conversations è organizzato dal Comune di Vicenza, Assessorato alla Crescita e dalla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, fondato e diretto da Riccardo Brazzale.

Per il programma completo clicca qui!

Per maggiori informazioni: : www.vicenzajazz.org

Pubblicato: Lunedì, Maggio 2, 2016 - 11:20