In primo piano

Arriva alla sua quattordicesima edizione la rassegna "Le Nuove Rotte del Jazz", organizzata dal Circolo Culturale Controtempo all'Auditorium del Museo Revoltella di Trieste.

Tre gli eventi in programma, tutti a ingresso libero, che propongono messaggi sonori diversissimi tra loro eppure accomunati dal fascino della ricerca di linguaggi diversi. Un potente e personalissimo approccio con gli Angels 9, che aprono la rassegna sabato 28 maggio. Una formazione scandinava composta da alcune delle migliori firme del jazz nordico.

Dopo il successo riscosso a gennaio, torna mercoledì 8 giugno "Jazz Loft", lo spettacolo ispirato alla grapich novel scritta dal giornalista e critico Flavio Massarutto e disegnata dall'illustratore Massimiliano Gosparini, accompagnati sul palco di Trieste da un sestetto di musicisti di prim’ordine: Massimo De Mattia, Nicola Fazzini, Luigi Vitale, Bruno Cesselli, Alessandro Turchet, Luca Colussi e per l'occasione speciale, accanto al sestetto si esibisce anche il Quartetto d’archi dell’Accademia Arrigoni.

La rassegna si conclude con una prima assoluta, venerdì 10 giugno è la volta di "Aria di Jazz: concerto in omaggio a Vladimiro Miletti” con un ensemble inedito formato da esperti improvvisatori, docenti e allievi del Conservatorio Tartini guidati da Giovanni Maier, una ricerca sonora - ma anche letteraria, sociale, artistica - dedicata allo studioso e artista triestino.

Qui tutti i dettagli degli eventi e per maggiori informazioni: www.controtempo.org

foto di Cesselli - De Mattia e di Maier sono di Luca d'Agostino

Pubblicato: Venerdì, Maggio 13, 2016 - 16:53