News

Da domenica 18 ottobre con un’anteprima a Villa Manin fino a domenica 25 ottobre, a Cormòs l’autunno è tutt’altro che una stagione tenue e delicata con il Jazz & Wine of Peace Festival l’atmosfera si è fatta vibrante e piena di energia sulle note del jazz contemporaneo.

Il Festival, giunto alla sua XVIII edizione, che abbina musica di altissima qualità, location incantevoli ed enogastronomia per veri intenditori ha visto esibirsi artisti tra i migliori del panorama mondiale: dal leggendario Stanley Clarke al sassofonista Kenny Garrett, dal trombettista Paolo Fresu allo straordinario batterista Jeff Ballard. Due pietre miliari del jazz, il sassofonista Charles Lloyd e la cantante Sheila Jordan.

L’edizione 2015 ha rivolto il suo sguardo dinamico al jazz internazionale, soffermandosi però su tutto ciò che di autentico la regione del Collio e il suo comprensorio può offrire. Il pubblico è stato coinvolto in un percorso itinerante che partiva dal centro di Cormòs, tra degustazioni dei migliori vini, in alcune delle più suggestive cantine, aziende vinicole e dimore storiche del Friuli Venezia Giulia e della Slovenia; oltre ad interessanti eventi collaterali che hanno accompagnato il Jazz & Wine of Peace 2015.

Organizzata dal Circolo Controtempo, l’edizione 2015 di Jazz &Wine of Peace Festival è il successo dell’idea di creare un sistema che collega le sonorità jazz e l’equilibrio di un calice di vino.

Per informazioni: www.controtempo.org

 

 

Pubblicato: Tuesday, October 13, 2015 - 20:37