In primo piano

A Brema, in occasione del fiera internazionale dedicata al jazz, sabato 23 aprile ItaliaJazz will speak English!

Durante una conferenza, tenuta dai rappresentanti di I-Jazz (associazione nazionale di festival e rassegne jazz), verrà presentata l’anteprima della versione in inglese del nuovo portale dedicato al jazz italiano.

“ItaliaJazz sta per tagliare un nuovo traguardo e i risultati ottenuti fino adesso aprono a uno scenario dalle grandi potenzialità, sempre più interattivo e vicino agli utenti” dichiarano gli ideatori del portale “Un’espressione innovativa del patrimonio artistico italiano con un valore competitivo che possiamo spendere e vedere riconosciuto su i mercati internazionali come eccellenza italiana”.

Il progetto, nato con l’obiettivo di promuovere la crescita di tutto il sistema jazzistico italiano attraverso la creazione di un network dinamico e aperto a tutti gli operatori del settore, con la versione in inglese allarga il bacino di utenti a livello internazionale. Il jazz italiano, una delle eccellenze del made in Italy, grazie al nuovo portale diventa un ulteriore veicolo dell’offerta culturale e artistica nel nostro paese. 

Ad oggi il database di ItaliaJazz comprende oltre 2600 artisti e 595 tra bandorchestra e collettivi; più di 305 festival e rassegne; circa 90 jazz club e 780 strutture, tra organizzatori, scuole di musica, conservatori, agenzie, associazioni di musicisti. Superano quota 1300 gli eventi inseriti in calendario e 620 sono i luoghi di spettacolo sinora censiti. 

 

Pubblicato: Venerdì, Aprile 22, 2016 - 10:51