Il Festival Internazionale Udin&Jazz, giunto alla ventottesima edizione, si svolgerà dal 27 giugno al 24 luglio a Udine e in alcuni luoghi della provincia. Organizzata da Euritmica, per la direzione artistica di Giancarlo Velliscig, la rassegna prevede un programma tra avanguardia e tradizione, con grandi nomi di artisti italiani e internazionali. Obiettivo della direzione artistica: sviluppare un progetto sempre nuovo, in grado di proporsi come riferimento immediatamente riconoscibile negli ambienti jazz di tutto il mondo.

Il tema del 2018 non è da meno: #takeajazzbreak, "un’esortazione a ridurre il ritmo, a prendere una pausa dalla superficialità frenetica di questi nostri giorni, a uscire dal mondo virtuale, dai social, dalla tecnologia, per assaporare il gusto di emozioni reali, condivise, vissute andando ai concerti ad ascoltare una musica che si rinnova sempre… il jazz, naturalmente!". Un cartellone ricco di concerti, incontri e presentazioni di libri, inserito nello splendido scenario del territorio di Udine, tra storia, arte, ambiente ed enogastronomia. Un'area votata alla trasversalità, all'intreccio di generi e a un jazz che sta diventando sempre più linguaggio globale.

Momento clou dell'edizione 2018 il concerto di Marcus Miller, uno dei più geniali e innovativi musicisti di jazz-fusion, in programma il 24 luglio al Castello di Udine con il suo nuovo “Laid Black Tour”. Grande novità del festival sarà l'anteprima in programma a Marano Lagunare dal 22 al 24 giugno. Una tre giorni di musica e scoperta del territorio all'insegna di BORGHI SWING, il nuovo progetto dell'associazione I-Jazz ideato per valorizzazione i borghi italiani attraverso la musica jazz. Una proposta che lega insieme ambiente, cultura, enogastronomia e musica, con l'obiettivo di promuovere la bellezza e la ricchezza del patrimonio italiano nel mondo grazie al jazz e a tutto quanto questa musica è in grado di realizzare attorno a sé in termini di attenzione e diffusione.

Il programma si dipanerà tra la provincia di Udine - il 27 e 28 giugno concerti a Tricesimo e Cervignano del Friuli - e la nuova location nel cuore della città: Largo Ospedale Vecchio. Una sorta di anfiteatro architettonico, ora sede museale, dove ogni giorno saranno ospitati concerti, incontri e presentazioni in un'originale “arena-club” all’aperto, con un’atmosfera raccolta e intima, dove si potrà ascoltare comodamente la musica, assaporando un drink in tranquillità.

Tra i nomi di spicco di questa edizione segnaliamo il contrabbassista e cantante Avishai Cohen, che il 4 luglio presenterà il suo nuovissimo progetto “1970” in anteprima e unica data italiana, preceduto dal concerto dei FORQ, gruppo newyorkese nato da una costola degli Snarky Puppy; Dario Carnovale, Dave Holland, Norma Winstone, la vocalist coreana Youns Sun Nah, i Quintorigo, Tony Allen. Tutte le serate saranno caratterizzate dalla formula del doppio concerto a ingresso libero (alle 20 e alle 22).

Il programma completo del festival è disponibile sul sito www.euritmica.it.

Pubblicato: Giovedì, Maggio 24, 2018 - 10:25